IT Business Analyst Junior


La risorsa riportando al Project Manager & Business Analyst si occuperà di:
Assicurare la piena operatività delle soluzioni di Business e supportare gli utilizzatori per garantire la disponibilità e il corretto funzionamento delle applicazioni;
Raccogliere e analizzare i nuovi requisiti di business;
Redigere documenti di analisi funzionale;
Coordinare i team tecnici di sviluppo interni ed esterni;
Collaborare allo sviluppo delle soluzioni individuate;
Redigere le guide funzionali per gli utenti;
Assistere gli utenti di business nelle fasi di analisi, certificazione e collaudo.

Requisiti funzionali:
Capacità relazionali e di comunicazione;
Capacità logico-analitiche;
Problem solving, intraprendenza ed autonomia;
Predisposizione alla collaborazione ed al confronto;
Data modeling, visualizzazione e analisi dei dati;
Conoscenza di SQL;
Business Intelligence;
Buona conoscenza della lingua inglese;
Laurea ingegneria gestionale, Informatica, Economia, statistica o equivalente.


Sede: San Cesario Sul Panaro, MO (Italia)

Altre posizioni aperte

Legal & Compliance Junior
San Cesario Sul Panaro, MO - IT

Informativa Privacy

 

Informativa sulla privacy

(Regolamento UE 2016/679 - Regolamento Generale sulla protezione dei dati – RGPD)

  1. Titolare del trattamento

La seguente informativa viene resa da Horacio Pagani S.p.A. - Via dell’Artigianato, 5 – Vill. La Graziosa 41018 San Cesario sul Panaro (MO) Italia, Tel. +39 059 4739201 - Fax +39 059 927377, info@pagani.com (di seguito anche “Società” o “Pagani”) in qualità di Titolare del trattamento dei dati personali (“Dati” o “Dati personali”) ad essa conferiti.

In generale, tutti i Dati personali da Lei forniti direttamente e le informazioni successivamente generate dall’elaborazione degli stessi, saranno trattati nel rispetto dei principi fondamentali di trasparenza, correttezza, liceità, minimizzazione, limitazione delle finalità e della conservazione, esattezza, integrità e riservatezza.

Il Titolare, pertanto, La informa che ai fini della valutazione della Sua candidatura nell’ambito dei trattamenti che attengono alla fase preassuntiva, prodromica all’eventuale stipulazione di un contratto di lavoro, saranno trattati Suoi Dati personali come di seguito precisato.

 

  1. Dati trattati

Saranno trattati i Dati personali forniti da Lei direttamente in caso di candidatura riferibile a un annuncio di ricerca della società o in caso di candidatura mediante curriculum spontaneamente trasmesso ai recapiti della società.

Saranno altresì trattati Suoi Dati eventualmente comunicati da terzi quali agenzie per il lavoro e agli altri soggetti che, in conformità alla legge, svolgono, nell’interesse proprio o di terzi, attività di intermediazione, ricerca e selezione del personale o supporto alla ricollocazione professionale.

Il trattamento avviene mediante supporti sia informatici che cartacei, entrambi eventualmente organizzati come banche dati o archivi, e comporta, ove necessario, l’uso di comunicazioni telefoniche e/o l’invio di comunicazione informatiche per il tramite dei dati di contatto forniti (numero di telefono, indirizzo e-mail).

I Dati personali trattati da Pagani sono riferibili alle categorie di seguito indicate:

a) anagrafica (nome, cognome, data e luogo di nascita), recapiti e altre informazioni di contatto: Pagani raccoglie e tratta i Suoi Dati e altre informazioni identificative quali, ad esempio, nome, cognome, indirizzo email, numero di telefono e indirizzo di residenza;

b) informazioni contenute all’interno del curriculum vitae: Pagani raccoglie e tratta i Dati correlati alla candidatura, anche spontanea, quali, ad esempio, la data e il luogo di nascita, le Sue esperienze lavorative precedenti ed eventualmente in corso, il titolo di studio, fotografie, competenze maturate, tipologia di patente;

c) ulteriori informazioni e Dati da Lei forniti in modo volontario ed esplicito: Pagani raccoglie e tratta i Dati da Lei ritenuti pertinenti ai fini della valutazione del suo profilo professionale, contenuti nella Sua candidatura o successivamente comunicati;

d) informazioni pubbliche disponibili online relative al candidato, in ogni caso trattate nei limiti dell’art.8 dello statuto dei lavoratori e degli obblighi di legge applicabili.

 

In particolare, nell’ambito del perseguimento delle finalità di seguito descritte, la società potrebbe venire a conoscenza di categorie particolari di Dati ai sensi dell’art. 9 Regolamento, quali ad esempio Dati che rivelino le opinioni politiche, le convinzioni religiose o filosofiche o l’appartenenza sindacale, l’orientamento sessuale e Dati relativi alla Sua salute.

La invitiamo a valutare con attenzione i Dati forniti, qualora appartenenti a tali categorie particolari, comunicandoli alla società solo qualora li ritenga indispensabili ai fini della selezione.

Qualora il candidato abbia superato la selezione, nel momento antecedente alla stipula del contratto di lavoro ed esclusivamente per posizioni con inquadramento dirigenziale, la società potrebbe venire a conoscenza dei dati contenuti nel casellario giudiziale, ossia di dati relativi a condanne penali e reati ai sensi dell’art. 10 Regolamento, limitatamente agli aspetti di rilevanza penale e per le sole sentenze passate in giudicato. Ciò, al fine di eseguire i controlli di tutela previsti nell’ambito dell’adeguamento al D.lgs. n. 231/2001 “Disciplina della responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni anche prive di personalità giuridica, a norma dell’articolo 11 della legge 29 settembre 2000, n. 300”.

In ogni caso, qualora siano forniti Dati non pertinenti rispetto alla finalità, la società si asterrà dall’utilizzare tali informazioni.

 

  1. Finalità del trattamento

La finalità preminente del trattamento dei Suoi Dati consiste nella valutazione della Sua candidatura ai fini di ricerca e selezione del personale e nella fase preassuntiva per lo svolgimento di attività quali, ad esempio, la valutazione dei curricula pervenuti, l’organizzazione di colloqui individuali e ogni altra attività finalizzata all’eventuale stipulazione di un contratto di lavoro.

Il conferimento dei Suoi Dati per tale finalità è facoltativo, ma l’eventuale mancato o erroneo conferimento potrebbe comportare l’impossibilità per la società di valutare e/o prendere in considerazione la Sua candidatura. La base giuridica del trattamento è riconducibile all’esecuzione di misure precontrattuali adottate su Sua richiesta.

Eventuali categorie di dati particolari ex art. 9 Regolamento UE 2016/679 saranno trattati solo in conformità alla legge e per scopi determinati e legittimi, nonché per adempiere o per esigere l’adempimento di specifici obblighi di legge o per eseguire specifici compiti previsti dalla normativa vigente ai fini dell’instaurazione del rapporto di lavoro (art. 9, paragrafo 2, lett. b). 

Tali Dati saranno ad ogni modo trattati in ossequio a quanto previsto dal Regolamento UE 2016/679 e dall’Autorizzazione Generale n. 1/2016 del Garante per la protezione dei dati personali pro tempore vigente.

Il conferimento dei Dati ex art. 10 Regolamento ed il relativo trattamento per le finalità riconducibili ai Controlli di tutela, avverrà solo in conformità alla legge e per scopi determinati e legittimi. Tale trattamento si basa sul legittimo interesse individuato da Pagani a seguito dell’adozione volontaria di un proprio Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo 231 (creato tenendo conto del contesto, dell'attività svolta da Pagani e dell'analisi dei rischi relativi alla commissione di uno o più dei reati presupposto) e nella conseguente esecuzione di controlli al fine di prevenire il verificarsi delle fattispecie di reato sancite dal D.lgs. n. 231/2001.

 

  1. Destinatari dei Dati

I Dati personali verranno posti a conoscenza o condivisi con:

personale della società incaricato della ricerca e della selezione del personale nonché personale incaricato di gestire i sistemi informatici nei quali i Dati sono contenuti, quali soggetti Autorizzato al trattamento. Gli autorizzati al trattamento per le finalità precedentemente indicate si sono impegnati alla riservatezza o hanno ricevuto un adeguato obbligo legale di riservatezza;

b) Società del Gruppo Pagani in relazione alla finalità di ricerca e selezione del personale, ubicate anche in Paesi non appartenenti all’Unione Europea e/o allo Spazio Economico Europeo

c) soggetti terzi all’occorrenza designati Responsabili del trattamento in conformità alla legge applicabile, che hanno un incarico a trattare Dati per conto della società (ad esempio, società preposte alla gestione di sistemi e servizi informatici, fornitori di piattaforme per l’invio di e-mail, ecc.);

d) su richiesta, ai competenti uffici finanziari o ad altre Pubbliche Amministrazioni in base a quanto disposto dalla normativa vigente.

I Dati non sono destinati alla pubblicazione o alla diffusione.

Ogni ulteriore informazione potrà essere richiesta scrivendo al seguente indirizzo di posta elettronica privacy@pagani.com

I Dati non sono destinati alla pubblicazione o alla diffusione.

 

  1. Trasferimenti

Alcuni Dati potrebbero essere condivisi con destinatari che si potrebbero trovare in Paesi al di fuori all'Unione Europea o dello Spazio Economico Europeo (es. Società del Gruppo Pagani), anche mediante l’inserimento degli stessi in database gestiti da società terze che operano per conto di Pagani.

Pagani assicura che il trattamento dei Dati da parte di questi soggetti è vincolato alle finalità per le quali gli stessi sono stati raccolti e descritte nella presente informativa, e avverrà nel rispetto della normativa applicabile. Pertanto, in caso di trasferimenti dei Dati fuori dall’Unione Europea o dallo Spazio Economico Europeo, Pagani adotterà ogni misura contrattuale idonea e necessaria a garantire un adeguato livello di protezione, incluse - tra gli altri – le decisioni di adeguatezza, gli accordi basati sulle Clausole Contrattuali Standard approvate dalla Commissione Europea o ogni altra garanzia considerata adeguata.

 

  1. Conservazione

I Dati saranno trattati da Pagani per un periodo di 12 mesi, salvo ipotesi di necessità che determinino una conservazione fino ad un massimo di 18 mesi.

Decorso tale termine Pagani, eventualmente, Le invierà una comunicazione per verificare se Lei intende prorogare tale termine ed aggiornare i propri Dati. In mancanza di un Suo esplicito riscontro, il trattamento dei Dati verrà cessato da parte di Pagani, che procederà alla cancellazione definitiva dei Dati.

 

  1. Diritti dell’interessato

Nella Sua qualità di interessato del trattamento dei Dati, Lei ha il diritto rispetto ai Dati stessi, esercitabile in qualunque momento, di:

-          chiederne l'accesso (e/o una copia dei Dati) nonché ulteriori informazioni sui trattamenti in corso;

-          chiederne la rettifica o l’aggiornamento;

-          chiederne la cancellazione laddove ritenesse il trattamento non necessario o illegittimo;

-          chiederne la limitazione del trattamento laddove ritenesse che non sono corretti, necessari o siano illegittimamente trattati i Suoi Dati, o laddove Lei si fosse opposto al loro trattamento;

-          esercitare il diritto alla portabilità dei Dati, ossia di ottenere in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico una copia dei Dati o di richiederne la trasmissione ad un altro Titolare, ove tecnicamente possibile;

-          opporsi al trattamento.

Le rammentiamo che le richieste di cancellazione dei Dati sono subordinate agli obblighi che la legge vigente impone a Pagani, in particolare in materia di conservazione dei documenti.

Può esercitare i propri diritti scrivendo a privacy@pagani.com

La informiamo, inoltre, che qualora rilevasse che il trattamento dei Suoi Dati avvenga in violazione di legge, Lei ha sempre il diritto di proporre reclamo all'Autorità per la protezione dei dati personali nazionale, in particolare nello stato della residenza abituale (ad esempio in Italia il Garante Privacy), o di qualunque altro paese dell’UE o dello Spazio Economico Europeo.

 

  1. Modifiche e aggiornamenti

Pagani si riserva di modificare il contenuto della presente informativa, anche a fronte di cambiamenti di legge, provvedendo nel caso ad informare tempestivamente l’interessato.