Invia il Tuo CV

select

 

INFORMATIVA PER IL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI DEI CANDIDATI

Ai sensi dell’art. 13 del Regolamento 2016/679 (anche detto GDPR) sulla protezione dei dati personali ed in relazione ai suoi dati personali il loro trattamento verrà improntato dalla società Auchan S.p.A. ai principi di correttezza, liceità e trasparenza, nonché di tutela della Sua riservatezza e di tutela dei Suoi diritti. In relazione a ciò La informiamo di quanto segue.

a) Identità e dati di contatto del Titolare del trattamento
Il Titolare del trattamento è Auchan S.p.A., con sede legale nel Palazzo N, Strada 8, 20089, Rozzano, (MI), di seguito il “Titolare”. I suoi dati di contatto sono i seguenti: privacy.ari@auchan.it, oppure l’indirizzo Palazzo N, Strada 8, 20089, Rozzano, (MI). 

b) Dati di contatto del DPO
Il Titolare ha designato un Responsabile della protezione dei dati (DPO) che lei può contattare per tutte le questioni relative al trattamento dei suoi dati personali e all’esercizio dei diritti derivanti dal GDPR. Potrà contattare il DPO inviando una email a privacy.ari@auchan.it oppure una comunicazione cartacea all’indirizzo Palazzo N, Strada 8, 20089, Rozzano, (MI).

c) Finalità e base giuridica del trattamento
Il trattamento a cui saranno sottoposti i Suoi dati personali, sarà effettuato per il seguente fine:
1. Ricerca e selezione del personale, di dipendenti, collaboratori, consulenti e altri lavoratori, gestione dei curricula, e ogni attività ad essa connessa inclusi prove scritte, se del caso ed in relazione alla mansione, la compilazione di questionari, test tecnici ed attitudinali. (Base giuridica del trattamento: Esecuzione di misure precontrattuali e legittimo interesse).

d) Base giuridica del trattamento e legittimo interesse
La base giuridica per il trattamento dei dati personali relativi a ciascuna finalità sopra indicate, è la esecuzione di misure precontrattuali finalizzate alla possibile assunzione ed il legittimo interesse per la società di valutare con esattezza la rispondenza dei candidati alla mansione da ricoprire. 

e) Facoltà o obbligo del conferimento e conseguenze del mancato conferimento dei dati
Il conferimento dei dati personali non ha natura obbligatoria, tuttavia, è necessario per l’esecuzione delle misure precontrattuali la conclusione del contratto e la sua prosecuzione. In assenza parziale o totale di tale conferimento, non si potrà dare inizio al rapporto contrattuale e alla sua prosecuzione. 

f) Destinatari o categorie di destinatari dei dati personali

I dati personali relativi al trattamento in questione, per le finalità di cui sopra, potranno essere comunicati o resi noti:

a coloro i quali all’interno dell’organizzazione del Titolare, incluse società del gruppo ubicate nell’Unione Europea, ne abbiano necessità a causa della propria mansione o posizione gerarchica, quali le direzioni coinvolte nell’attività di ricerca del personale. Tali soggetti sono le persone autorizzate al trattamento sotto l’autorità diretta del Titolare (di seguito “incaricati”), il cui numero sarà contenuto al massimo, in relazione alla loro mansione avranno accesso solo ai dati pertinenti con tale mansione, escludendo cioè che tutti gli incaricati del Titolare abbiano libero accesso a tutti i suoi dati, e saranno opportunamente istruiti al fine di evitare perdite, distruzione, accessi non autorizzati o trattamenti non consentiti dei dati stessi.

alle Società facenti parte del nostro Gruppo aziendale (le società controllanti, controllate o collegate ai sensi dell'articolo 2359 del codice civile ovvero le società sottoposte a comune controllo, nonché i soggetti aderenti a consorzi, reti di imprese e raggruppamenti e associazioni temporanei di imprese. Dato il nostro carattere internazionale, tali società potranno essere ubicate anche all’estero, comunque nell’ambito della Unione Europea) che risultano autorizzate a trattarli per le finalità amministrative interne; 

a quei soggetti ai quali le disposizioni di legge diano facoltà di accesso, ovvero ai quali il trasferimento dei dati si renda necessario per gli adempimenti previsti da leggi o regolamenti, dal contratto collettivo applicato o dal contratto individuale, quali, a titolo non esaustivo:
- le PP.AA. e autorità giudiziaria, per lo svolgimento delle funzioni istituzionali, coi criteri e nei limiti previsti dalla normativa vigente e dai regolamenti;
- le OO.SS. dei lavoratori, per gli adempimenti relativi all’attuazione delle trattenute sindacali;
- le Casse di Previdenza e di Assistenza, nonché i Fondi Pensionistici complementari;
- gli Istituti Sanitari, l’Ispettorato del Lavoro, gli Uffici Provinciali e il Fisco;
- il Medico competente e il centro di medicina del lavoro di riferimento, per l’effettuazione degli esami d’idoneità e di controllo, secondo quanto previsto dal Programma di Sorveglianza Sanitaria;
- i Rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza, laddove gli stessi esercitino i diritti previsti dal D.lgs. 81/08;
- l’Ufficio per il Collocamento Obbligatorio, per l’assolvimento degli obblighi previsti dalla normativa vigente sul collocamento di personale con invalidità riconosciuta;
- il Collegio Sindacale, per lo svolgimento delle funzioni di vigilanza e controllo ad esso pertinenti; 

ai soggetti la cui attività è necessaria per l’esecuzione dei contratti di cui lei è parte o per adempiere a richieste prima della conclusione del contratto (es: Trasportatori, Fornitori di beni e servizi e Subfornitori sia nazionali che esteri dentro l’UE, Società ed istituti del settore bancario, creditizio e assicurativo, Società di factoring, Intermediari finanziari, Società che forniscono informazioni commerciali, Società di recapito della corrispondenza); 

a soggetti terzi a cui il Titolare eventualmente esternalizza talune attività e che di conseguenza erogano alla scrivente determinati servizi strumentali, comunque correlati ai trattamenti e alle finalità sopra descritte, quali ad esempio servizi amministrativi, contabili, fiscali, di revisione, di gestione del sistema informativo, gestione delle presenze e delle paghe, di riscossione del credito, di archiviazione di massa, di call center. Tali soggetti terzi effettuano trattamenti per conto del Titolare e risultano autorizzati a trattarli in qualità di Responsabili del trattamento secondo quanto previsto dall’art 28 del GDPR;


g) Periodo di conservazione
Dal momento della ricezione i curricula verranno conservati per 12 mesi. Qualora trovassimo particolarmente interessante il suo curriculum, la contatteremo per chiederle di estendere di ulteriori 12 mesi il periodo di conservazione. 

h) I suoi diritti
Il GDPR le riconosce i seguenti diritti in relazione ai suoi dati personali che potrà esercitare nei limiti e in conformità a quanto previsto dalla normativa:
1. Diritto di accesso ai suoi dati personali (art. 15);
2. Diritto di rettifica (art. 16);
3. Diritto di cancellazione (diritto all’oblio) (art. 17);
4. Diritto di limitazione di trattamento (art. 18);
5. Diritto alla portabilità dei dati (art. 20);
6. Diritto di opposizione (art. 21);
7. Diritto di opporsi a una decisione basata unicamente sul trattamento automatizzato (art. 22);
8. Il diritto di revocare, in qualsiasi momento, il consenso rilasciato, senza pregiudicare la liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca; potrà ottenere ciò inviando una richiesta scritta indirizzata al Titolare del trattamento all’indirizzo postale o tramite e-mail, come indicato nel precedente punto A
9. il diritto di contattare il Responsabile della protezione dei dati (DPO) per tutte le questioni relative al 
trattamento dei suoi dati personali e all’esercizio dei diritti derivanti dal Regolamento Europeo. Il DPO può essere contattato come indicato nel precedente punto B;
10. il diritto di proporre reclamo all’Autorità Garante della protezione dei dati qualora ritenga che il trattamento dei suoi dati sia contrario alla normativa in vigore (www.garanteprivacy.it).

 
Conferma
Navigando in questa pagina accetti cookie di terze parti per il funzionamento e la raccolta di statistiche. Leggi l'informativa completa